Non incorrere in sanzioni!
RICHIEDI ORA IL TUO REGISTRATORE TELEMATICO
Dal 1° gennaio 2021 diventerà ufficiale l'obbligo
dell'invio telematico dei corrispettivi
per tutte le attività commerciali, in base al Decreto Legge del 05/08/2015 n.127
CHIAMACI AL
+39 030 905 0375
Richiedendo il tuo nuovo registratore di Cassa Telematico per l'invio dei corrispettivi, già aggiornato e abilitato per la Lotteria degli Scontrini, entro il 31 dicembre 2020 potrai ancora aderire al credito di imposta di
€ 250,00!
NON CI SARANNO ULTERIORI PROROGHE

Sono previste sanzioni del 100% dell’importo non certificato con un minimo di euro 500 a documento non emesso e la sospensione dell’attività dopo 4 irregolarità rilevate in giorni differenti.

Contattaci per richiedere il tuo nuovo registratore di cassa telematico

    Acconsento al trattamento dei dati personali*
    Acconsento all'invio di newsletter e mail informative e commerciali

    Per maggiori informazioni vedi l'Informativa Privacy Policy

    Tutti i campi con l'asterisco * sono obbligatori

    Le risposte a tutte le tue domande
    1) Sono per forza costretto ad adeguarmi?
    Sì, in base al Decreto Legge del 05/08/2015 n.127 chiunque abbia un'attività commerciale con emissione di scontrino verso privati (parrucchieri, negozi, estetiste, ecc...) è obbligato a provvedere all'invio telematico attraverso l'utilizzo di un dispositivo omologato. L'obbligo parte dal 1 luglio 2019 per le attività con ricavi superiori a € 400.000 e dal 1 gennaio 2020 per tutte le altre. Dopo varie proroghe, è stato ora fissato al 1 gennaio 2021 il termine ultimo per mettersi a norma.
    2) Se ho già un registratore di cassa in negozio, è possibile adeguarlo all'invio telematico o devo per forza comprarne uno nuovo?
    Sì, è possibile adeguare vecchi registratori di cassa per l'invio telematico attraverso l’acquisto di un “dispositivo” da collegare esternamente. Questa operazione però NON è fattibile su tutti i registratori, ma solo su alcuni dal 2016 in poi. Se hai dubbi sul tuo, compila il form o chiamaci al +39 030 905 0375 per maggiori informazioni.
    3) Se non prenoto ora il nuovo registratore di cassa telematico rischio di perdere il credito d'imposta di € 250?
    Sì, perchè le agevolazioni fiscali con credito d'imposta sono disponibili solo per acquisti effettuati entro e non oltre il 31 dicembre 2020.
    4) Ci saranno ulteriori proroghe?
    Purtroppo, nonostante il periodo di grande difficoltà, l’Agenzia delle Entrate è ferma nel suo intento di far partire dal 01/01/2021 l’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi. Oltretutto prevedendo sanzioni molto alte a chi non si adeguerà in tempo. Si parla del 100% dell’importo non certificato con un minimo di euro 500 a documento non emesso e la sospensione dell’attività dopo 4 irregolarità rilevate in giorni diversi.
    5) Se acquisto un nuovo registratore di cassa con invio telematico, questo è già a norma e funzionanate?
    Sì, tutti i nostri registratori sono a norma e attrezzati per agevolare la tua attività. Inoltre sono già aggiornati e abilitati per la Lotteria degli Scontrini. Il personale CRC si occuperà della consegna e installazione presso la tua sede, in modo da renderti operativo fin da subito. Per qualsiasi dubbio, domanda o richiesta particolare, puoi contattarci al +39 030 905 0375.
    Le nostre proposte

    ASSO
    TELEMATICA

    ONDA R RT
    TELEMATICA

    WALL E MEC RT
    TELEMATICA

    HELIOS RT
    TELEMATICA

    Stampante fiscale PRINT!F RT

    Per maggiori informazioni per la tua Attività affidati alla professionalità di Crc a Brescia!
    CHIAMA +39 030 905 0375
    dal lun al ven dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00

    Oppure compila il form e ti ricontatteremo noi!